GDPR significa General Data Protection Regulation identifica il regolamento della normativa europea entrerà in vigore il 25 maggio 2018 in tutti i Paesi membri dell’Unione Europea. Il Regolamento impone obblighi stringenti sul trattamento e la gestione dei dati dei cittadini europei.

Il GDPR è stato adottato dal Parlamento Europeo nell’aprile 2016 dopo quattro anni di dibattiti e trattative. Le disposizioni rafforzano la protezione dei dati, coerentemente con le attuali preoccupazioni sulla privacy, e devono essere rispettate sia dalle aziende con sede nell’Unione Europea sia da quelle che, pur avendo sede al di fuori della UE, elaborano dati dei cittadini di uno Stato membro.

I regolamenti sono stati armonizzati con una serie di leggi che si applicano in tutti i 28 Stati membri. Le violazioni del DGPR comportano pene severe, con multe fino a 20 milioni di euro o del quattro per cento del fatturato globale, se superiore.